Il viaggio attraverso il tempo

Per dare inizio alla storia di Ehrenberg con le famose parole di Napoleone, "i millenni guardano a voi..." Non sarebbe affatto un atto di eccessiva sicurezza usare queste stesse parole per descrivere l’ensemble del castello.

Diamo un'occhiata al 15 a.C., quando Nerone Claudio Druso attraverso le Alpi con le sue legioni, e successivamente, la costruzione della Via Claudia Augusta, il valico di Ehrenberg e del castello che ha dato inizio ad un'espansione del design della fortezza lunga 700 anni. Il castello di Ehrenberg assieme al bordo del complesso della fortezza, il valico e i castelli circostanti e le strutture difensive appartengono al più vecchio ed importante bastione storico nell'altopiano alpino del Tirolo occidentale.

Il valico Imperatori e re si sono avvicendati lungo il valico. Dalle campagne nel Nord Italia, fino alle crociate in Terrasanta e alla incoronazione a Roma, solo per citarne alcuni. Il viaggio attraverso la vita dell'imperatore Lothar III giunge a conclusione non distante dal valico di Breitenwang. Eserciti conquistarono le fortezze e qualche volta erano costretti a ritirarsi senza aver ottenuto nulla. Migliaia di soldati sanguinarono in quel luogo a causa di guerre per la successione, religione e la fame di potere dei potentati europei.

I capanni romani di conquista contro i Likatier, le battaglie di Appenzeller, Schmalkalden, o l'uccisione e il rogo dei Soldadeska svedesi, le guerre di successione e la lotta per la libertà dei tirolesi contro gli oppressori. I muri della fortezza vi potrebbero raccontare un paio di cose su tutto questo - cose molto tristi, tuttavia!

I mercanti trasportavano vagoni trainati da cavalli pesantemente carichi di oggetti e di rifornimenti dal Nord del Mediterraneo, attraverso le stazioni doganali del valico. Il mercato del sale austriaco fioriva e pesanti carri distribuivano l’oro bianco in tutte le terre a partire da Ehrenberg. Anche lo Tsarevich, il figlio dello Zar, si nascose qui dalle spie del padre. Queste storie potrebbero andare avanti per sempre, dato che tutti questi ritagli storici sono così ricchi che potrebbero avere un evento storico dedicato esclusivamente a loro.

I cittadini di Reutte e Außerfern creano un evento culturale e storico di prima classe su un terreno denso di storia. Durante questi giorni, le fortezze una volta separate si uniscono e comunicano al resto del mondo le loro idee e lo stile europeo.

Passato recente e futuro È grazie agli uomini con una visione e con un impegno di onore che il complesso del castello di Ehrenberg, devastato dal tempo, è stato mantenuto, restaurato e aperto al pubblico. Dal 2004, il docu-dramma „Ehrenberg Historical“ sulla storia del valico viene mostrato nelle stanze della fortezza. Questo documentario entusiasmante e divertente mostra la storia di Ehrenberg a partire dai romani fino all'imperatrice Maria Teresa; da lì, non c'è voluto molto per creare un grosso evento storico senza eguali in Europa: nacque così „Ehrenberg – Die Zeitreise“. Non c'è stato bisogno di rincorrere alcun punto di riferimento storico, né di progettarlo o costruirne uno dato che questo era virtualmente imposto su tutti noi. I vari argomenti forniscono materiale per festival storici e continueranno a farlo per molti anni. Su un enorme zona dedicata al festival, più larga di 1 km, i visitatori potranno conoscere la storia e lo sviluppo del valico, che si dipana su oltre 1700 anni in totale. Le battaglie dei romani e dei celti, i giochi dei gladiatori, gli accampamenti legionari, il periodo della migrazione, i tornei e le battaglie dei cavalieri, i fuochi d'artificio, i campeggi notturni, gli spettacoli e il fervente mercato storico con artigianato e prodotti tipici vi sbalordirà tanto quanto la battaglia di Ehrenberg.

In un passato non lontano, sono stati apportati molti miglioramenti al complesso, e molti altri si susseguiranno in futuro. Il campo giochi dei cavalieri per piccoli cavalieri e principesse, e il sito di costruzione barocca nella fortezza Schlosskopf sono molto popolari. Nel giugno 2006 abbiamo aperto il museo del castello „Dem Ritter auf der Spur“. Ulteriori aree tematiche aiuteranno il Burgenwelt Ehrenberg ad espandersi in un centro storico di esperienza con una dimensione europea entro i prossimi anni.

Questo sito Web utilizza i cookies. Proseguendo con la navigazione, acconsentii al nostro utilizzo dei cookies.